pecorino sardo dop
enti & istituzioni

Il Pecorino Sardo Dop è nella lista delle Ig protette in Giappone

Il Pecorino Sardo Dop entra ufficialmente nella nuova lista delle Indicazioni geografiche soggette a protezione in Giappone stilata dal Maff, ministry of agricolture, forestry and fisheries, Intellectual Property Division, Export and International Affairs Bureau di Tokyo. Il prodotto tipico sardo risulta in lista – inclusa la traduzione e traslitterazione in giapponese della denominazione letterale -, con altri marchi italiani, come il Prosciutto di Modena, ma anche stranieri (francesi, greci o spagnoli) “Un grande risultato – spiega in una nota il Consorzio di tutela del Pecorino Sardo Dop- per tutti i produttori che credono nelle enormi potenzialità di questo grande formaggio, che ci fan ben sperare sulla crescita delle esportazioni verso il Paese del Sol Levante, rivelatosi negli ultimi anni come uno dei più importanti partner commerciali emergenti al di fuori dell’Unione europea”.

I numeri della Dop rilevati al 30 giugno, intanto, confermano il trend positivo del prodotto negli ultimi cinque anni: 325mila le forme complessivamente marchiate nel primo semestre del 2021, transitate per l’89% sul mercato nazionale e per l’11% su quelli esteri, per un valore al commercio compreso tra i 15 e i 20 milioni di euro.

Il Pecorino Sardo Dop è prodotto unicamente con latte di pecora intero proveniente dalla zona di origine. L’alimentazione degli ovini è basata in prevalenza sull’utilizzo diretto di pascoli naturali, prati ed erbai, ragione per cui il latte destinato alla Dop conferisce al prodotto finito un sapore e un gusto unici.

Il Pecorino Sardo è un formaggio da tavola e si presenta in due tipologie differenti per tecniche di lavorazione, stagionatura, caratteristiche dimensionali e organolettiche: il dolce e il maturo. Il disciplinare di produzione prevede che il latte intero di pecora eventualmente termizzato o pastorizzato possa essere inoculato con colture autoctone di fermenti lattici e successivamente coagulato con caglio di vitello ad una temperatura compresa tra 35° e 39° C.

2 thoughts on “Il Pecorino Sardo Dop è nella lista delle Ig protette in Giappone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.