trasformazione & dintorni

Le bufale su piselli e vino annacquato in un video anti Ue trasmesso dalla Rai. Furioso l’ad Salini

“Cosa offre oggi la casa? Una selezione di tarme essiccate a colazione, una tazza di latte ai piselli per merenda e, a fine cena, un gustoso biscotto alla farina di vermi inzuppato in un bel calice di vino annacquato. Un film dell’orrore? No, è il menù a la carte prossimo a essere gentilmente offerto dall’Unione europea. E già, ce lo chiede l’Europa di mangiare da schifo”.

E’ questo l’intro del servizio andato in onda durante la trasmissione Anni 20, il magazine settimanale di Rai2 condotto da Francesca Parisella, su cibo e Ue, che ha fatto inferocire l’amministratore delegato Rai, Fabrizio Salini, scatenando una vera e propria bufera. Perché i temi trattati con toni sarcastici, tutti in chiave anti Ue e, non riguardano solo il cibo ma anche tanti altri argomenti, come la campagna vaccinale, il ddl Zan, la dimensione delle banane e l’austerità. Stupisce però davvero la superficialità con la quale si utilizzano bufale appena smentite, in maniera decisa, che vengono trasmesse sulla televisione di stato come fossero incrollabili verità. Aggiungendo confusione a temi e battaglie che proprio non ne hanno bisogno.

2 thoughts on “Le bufale su piselli e vino annacquato in un video anti Ue trasmesso dalla Rai. Furioso l’ad Salini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *