numeri, trend, fatti

Stati Uniti: cresce l’import lattiero caseario, ad aprile. Formaggi a +9%

Le importazioni degli Stati Uniti, ad aprile, sono aumentate per tutti i prodotti lattiero caseari tranne che per il burro, che ha fatto segnare un calo del -10% apr.’22/apr.’21. Secondo l’analisi Assocaseari del report Trade Data Monitor, l’import di caseine è aumentato nuovamente, con un guadagno della merce neozelandese: +21% genn-apr’22/genn-apr’21. Il boom delle importazioni di butteroil, +337% apr.’22/apr.’21, è dovuto al costante aumento dei prodotti provenienti dall’India (+79% genn-apr’22/genn-apr’21). Bene i formaggi, che crescono del 9% rispetto allo stesso mese 2021. Quanto all’export made in Usa, dopo un marzo eccezionale per le esportazioni di formaggi, in aprile si è registrato un rallentamento anche se i quantitativi sono rimasti ai livelli del mese precedente. Le principali destinazioni sono Messico (+21% genn-apr’22/genn-apr’21), Corea del Sud e Giappone (+20% genn-apr’22/genn-apr’21). I prodotti con codice HS 040690, in particolare il cheddar, stanno guidando la crescita.

Le esportazioni di Smp sono leggermente diminuite, -7% apr.’22/apr.’21, probabilmente a causa del calo delle spedizioni verso il mercato principale, il Messico (-4% genn-apr’22/genn-apr’21). Mentre marzo è stato un mese forte per le esportazioni di burro statunitense, aprile ha registrato un calo del 10%. Ciononostante, il primo quadrimestre dell’anno è andato bene, +24% genn-apr’22/genn-apr’21, con il Canada che ha più che raddoppiato i suoi acquisti dagli Usa. Le esportazioni di siero sono leggermente in perdita; il crollo della domanda cinese (-21% genn-apr’22/genn-apr’21) è tamponato dalla forte crescita delle spedizioni verso il Canada,+93% genn-apr’22/genn-apr’21. L’export di lattosio è aumentato del 27% apr.’22/apr.’21, grazie soprattutto alla forte domanda cinese, +73% genn-apr’22/genn-apr’21.

Canada: volumi stabili per l’import di formaggi dall’Ue

In Canada, secondo il report Trade Data Monitor, le importazioni di burro continuano ad aumentare, soprattutto dagli Stati Uniti (+93% genn-apr’22/genn-apr’21). L’import di formaggio è aumentato dell’8% nel primo quadrimestre rispetto allo stesso periodo del 2021; più del 50% della merce proviene dalla Ue, ma i volumi restano stabili. Le esportazioni di Smp sono aumentate in modo significativo verso il Nord Africa, soprattutto in Egitto e Algeria, ma rimangono lontane dai massimi storici. L’export di siero di latte è aumentato del 9% genn-apr’22/genn-apr’21, soprattutto grazie all’aumento del 600%, da inizio anno, delle spedizioni verso Singapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.