numeri, trend, fatti

Giappone: a ottobre sale l’import di formaggi Ue (+12,6%). Crolla il burro (-58%)

Nel mese di ottobre, secondo l’analisi di Trade Data Monitor elaborata da Assocaseari, torna a crescere l’importazione di formaggio dal Giappone, che fa segnare un aumento del +2% nel confronto con lo stesso mese 2020, in particolare di origine Ue. L’incremento, in questo caso, è in doppia cifra: +12,6% ott.’21/ott.’20. Considerando l’intero periodo gennaio ottobre, in rapporto allo stesso periodo 2020, l’aumento complessivo è del +7%.

dati giappone trade data monitor

Note dolenti, invece, per l’import di burro, notevolmente diminuito nel mese di ottobre. Il calo, in questo caso, è pesantissimo in termini assoluti: -58% a ottobre 2021 rispetto ad ottobre 2020. Stessa musica per Smp, -44% ott.’21/ott.’20, mentre l’import di burro di siero è aumentato del 9% ott.’21/ott.’20, soprattutto quello di origine Ue, +6,4% genn-ott.’21/genn-ott.’20, che copre il 43% del fabbisogno di importazione del Giappone.

One thought on “Giappone: a ottobre sale l’import di formaggi Ue (+12,6%). Crolla il burro (-58%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.