numeri, trend, fatti

Latterie Vicentine: grande festa e porte aperte a Bressanvido domenica 2 ottobre

Latterie Vicentine “riapre” la grande Festa. Dopo due anni di stop forzato, torna finalmente domenica 2 ottobre l’appuntamento con l’evento in piazzale di via San Benedetto a Bressanvido. Un’edizione, quella del 2022, che propone un programma ricco di eventi, tra conferme delle passate edizioni e gustose novità. “Finalmente, dopo due anni di assenza di eventi a causa dell’emergenza sanitaria”, spiega Alessandro Mocellin, presidente della cooperativa vicentina, “potremo rivivere insieme la grande emozione che suscitano la Transumanza e la nostra bellissima Festa. È un bel momento per la nostra cooperativa, per i soci, i dipendenti e i collaboratori. Siamo felici di condividere questa giornata di festa con le tante famiglie del territorio, famiglie che ringrazio perché ogni giorno ripongono in noi fiducia e stima: prediligendo i prodotti a marchio Latterie Vicentine supportano le numerose aziende agricole e gli allevatori locali, valorizzando una materia prima di alta qualità”.

Latterie Vicentine: porte aperte allo stabilimento

Torna “Porte aperte in Latterie Vicentine”, le visite al polo più grande di Asiago DOP (dalle ore 10,30 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 16,00). Per tutto il giorno si potrà accedere ad un percorso guidato all’interno dello stabilimento di Bressanvido e scoprirne i processi produttivi, spiegati da video installazioni multimediali, accompagnati dal trenino Puffetto La manifestazione inizia già a partire dalle ore 10.30 del mattino con laboratori per bambini, ai quali sarà riservata un’area dedicata ampia e attrezzata. I piccoli partecipanti si divertiranno con Naturarte a cura di Ecotopia, scopriranno l’ambiente rurale grazie alle Fattorie didattiche e potranno dedicarsi alla pittura su ceramica di SbittArte.

La grande festa tra showcooking e masterclass

Per la prima volta la Festa di Latterie ospiterà uno show cooking: alle ore 11,30 Chef Momi preparerà un piatto valorizzando la punta di diamante di Latterie Vicentine, il Brenta Selezione Oro, un formaggio prodotto solo con il latte dei soci della cooperativa che stagiona nella grotta di Schio, un ex rifugio antiaereo della Seconda Guerra Mondiale. Due le masterclass in programma, alle 11,30 e alle 14,30. Gli appassionati del cibo di qualità saranno accompagnati da Letizia Bonamigo, esperta di enogastronomia e coordinatrice Slow Food della regione Veneto, in percorsi sensoriali di alto profilo. Due workshop alla scoperta dei formaggi di Latterie Vicentine abbinati a vini e birre attentamente selezionati dall’Enoteca Il Pomo d’Oro. Un’armonia di sapori e aromi tutta da scoprire e degustare.  Per tutto il giorno bambini e famiglie potranno assistere a spettacoli acrobatici, clownerie e giocoleria comica e divertirsi con truccabimbi, giri a cavallo e giochi gonfiabili oppure vedere dal vivo un’aia con animali da cortile. A completare il cartellone non mancherà la musica grazie al concerto del Madlei Trio e alla presenza di Radio Stella FM tutto il giorno.

Spazio anche allo Street Food

Gustoso ritorno anche per lo Street food: selezionati food truck proporranno piatti e panini gourmet utilizzando i formaggi di Latterie e prodotti tipici del territorio; inoltre sarà presente anche uno stand dedicato alla vendita dei prodotti della cooperativa vicentina. Tanta emozione e attesa per il momento più significativo dell’intera giornata: dopo aver sfilato davanti alle tantissime persone presenti, la Forma Gigante del Formaggio della Transumanza si fermerà sul piazzale di Latterie Vicentine, pronta per la cerimonia del taglio. 60 giorni di maturazione, 11 casari, 11.000 litri di latte raccolto anche nelle malghe, oltre 1.000 kg di peso, 2 metri di diametro: dietro i numeri di questa forma da record ci sono professionalità, competenze e passione. Come da tradizione sarà il presidente Alessandro Mocellin a tagliare ufficialmente la forma gigante, domenica 2 ottobre alle 16.30. Il ricavato della vendita sarà devoluto in beneficenza ad alcune realtà del territorio. Latterie Vicentine, in collaborazione con Comune e Proloco di Bressanvido, continua a valorizzare e promuovere l’amore per il territorio e per tradizioni secolari come l’alpeggio e la transumanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *