trasformazione & dintorni

Vino e formaggi: ecco come si abbina il Gorgonzola Dop

Quello tra vino e formaggi è un binomio inscindibile, anche se non sempre facile da applicare. In Italia esistono oltre 500 varietà di uva da vino, la cui raccolta avviene tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, quando le uve raggiungono il grado di maturazione desiderato, diverso per zone, tipologie, altitudine, territori. Ma come abbinare il vino a un formaggio come il Gorgonzola?

Siano essi rossi o bianchi, questa Dop predilige generalmente vini caratterizzati da morbidezza e sapidità, dotati di personalità e buona freschezza, che siano in grado di sostenere il profilo aromatico deciso di questo formaggio. Ma per scegliere il miglior abbinamento bisogna distinguere fra le due diverse tipologie di Gorgonzola: il dolce e il piccante.

Con il formaggio Gorgonzola Dop dolce, anche nella versione al cucchiaio, sono molto indicati i vini passiti, quelli prodotti con le uve raccolte nella cosiddetta vendemmia tardiva ad alto contenuto zuccherino. E’ questo uno degli abbinamenti forse meno conosciuti, ma più apprezzati. Un Moscato passito liquoroso o un Marsala vergine, ad esempio, offrono al palato una buona fluidità e bilanciano
egregiamente le sensazioni dolci, offrendo un finale di frutta secca e spezie che contrasta in
modo efficace il sapore intenso del Gorgonzola Dop. Lo stesso vale, allargando lo sguardo fuori dall’Italia, per il vino Porto, ottimo anche ricettato oltre che abbinato in purezza. Infallibile anche l’abbinamento a vini muffati, ossia nati da uve attaccate ad una muffa nobile, a cui devono l’alta concentrazione di zuccheri e il loro caratteristico profumo, come il Sauternes. Tra i bianchi ottimi i Riesling, il Pinot Bianco, l’Orvieto Classico, il Frascati Sup., la Malvasia secca, il Gavi; fra i rosati il Chiaretto del Garda, il Lagrein Kretzer.

Per quanto riguarda invece il Gorgonzola Dop piccante, è consigliabile l’abbinamento con vini rossi invecchiati di buona complessità e struttura come Barolo, Barbaresco, Carema, Gattinara, Ghemme, Chianti Classico Riserva, Recioto, Amarone o Cabernet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *