mercato trade
numeri, trend, fatti

Dairy, mercato piatto. Raccolta latte in forte calo per il caldo

Settimana tranquilla senza grandi variazioni su tutti i fronti del dairy, secondo l’analisi di Assocaseari. Mercato difficile da interpretare sul burro che cala in Germania, resta invariato in Francia e aumenta in Olanda. Quanto al latte, sul mercato europeo, crudo e scremato tedeschi in leggera ripresa. L’intero trattato a 0,60/0,61 euro/kg, lo scremato a 0,30 euro/kg. Buona la domanda e poca offerta. Sul mercato nazionale latte crudo trattato a 0,63 euro/kg, domanda buona. Raccolta in calo significativo a causa delle alte temperature, titoli in ripresa a causa della concentrazione del latte.

Il burro cala in Germania, cresce in Olanda

Sul mercato Ue, crema tedesca in calo trattata a 3,50 euro/kg. franco arrivo; poca disponibilità, domanda scarsa. Sul mercato italiano, panna nazionale di qualità trattata a bollettino. I bollettini europei del burro rilevano a Kempten un calo delle quotazioni di 0,10 euro, sia per il prezzo minimo, 6,80 euro/kg, che per il massimo, a 6,90 euro/kg; media tedesca a 6,85 euro/kg. la Francia si conferma a 7,65 euro/kg; per l’Olanda l’aumento è di 0,06euro, per una quotazione di 7,06 euro/kg. La media a tre è 7,187 euro/kg e quella a due è 6,955 euro/kg. Milano con una diminuzione di 5 cent si porta a 6,95 euro/kg.

Polveri sempre in calo, nel dairy

Come la scorsa settimana, il latte in polvere scremato presenta bollettini in calo in tutti e tre i Paesi in esame. In Germania il bollettino del siero per uso alimentare fa registrare un aumento per quanto concerne il prezzo minimo e un calo per il prezzo massimo. Il siero per uso zootecnico in rialzo in Germania, mentre si confermano invariate le quotazioni in Francia e in Olanda.

Formaggi, quadro stabile

I bollettini nazionali dei formaggi questa settimana presentano quotazioni stabili per il Grana Padano e il Parmigiano Reggiano su tutte le Borse Merci esaminate. Milano rileva un incremento delle quotazioni di 0,10 euro per tutti gli altri formaggi in listino. A Cremona e Verona in leggero aumento il Provolone e il Provolone Valpadana, sia fresco che stagionato. In Eu prezzi stabili con venditori senza particolari pressioni e compratori alla finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.