numeri, trend, fatti

Latte, ripresa la raccolta in Italia. Scarsa disponibilità in Ue

In Europa, la ripresa dopo le festività va un po’ a rilento, secondo l’analisi di Assocaseari. L’export risulta in incremento per la gran parte dei prodotti mentre la raccolta latte nei principali paesi Eu è sempre al di sotto dei volumi dell’anno scorso. Prezzi sostanzialmente stabili. Sul mercato europeo, poca se non nulla disponibilità di latte. Intero trattato ai livelli della scorsa settimana. Sul mercato nazionale, valori in flessione rispetto a settimana scorsa, con contratti a 0,43-0,435 euro/kg partenza. Dopo un arresto durato una decina di giorni, la raccolta ha ripreso gradualmente ad aumentare.

Crema di latte, poca disponibilità. Cala il burro a Milano

Crema di latte Ue con poca disponibilità, trattata in media a 2,75 euro/kg. Crema nazionale di qualità venduta a bollettino. Il bollettino del burro di Kempten segna un calo di 0,06 euro sul minimo, oggi 5,75 euro/kg, e un aumento di 0,05 euro sul massimo, oggi 5,95 euro/kg, media tedesca 5,85 euro/kg. La quotazione olandese sale di 0,02 euro e va a 6,10 euro/kg, mentre la Francia resta invariata a 6,17 euro/kg. La media a tre di questa settimana è 6,040 euro/kg, quella a due 5,975 euro/kg. La quotazione del burro di centrifuga a Milano diminuisce di 0,05 euro e va a 5,85 euro/kg.

Polveri: salgono i bollettini del siero di latte

Questa settimana, le quotazioni del latte in polvere, sia scremato che intero, sono aumentate in Germania e in Olanda, mentre sono rimaste invariate in Francia. Aumentano i bollettini del siero, sia per uso alimentare che zootecnico, in Germania e in Olanda, restano stabili in Francia. Si noti che il siero per uso alimentare e quello per uso zootecnico in Germania hanno raggiunto lo stesso valore.

Formaggi, quotazioni in aumento

Ancora in salita i bollettini italiani dei formaggi. Il Parmigiano Reggiano aumenta a Modena, Reggio Emilia (solo i minimi) e, solo la stagionatura 12 mesi, a Milano e Mantova, il Grana Padano meno stagionato a Milano, Verona, Cremona, Brescia e Mantova, il Pecorino Romano a Milano, e a Brescia e Verona il Provolone Valpadana e altri formaggi molli. Le quotazioni medie europee calano per il Cheddar che va a 3,36 euro/kg e aumentano per l’Edamer che sale a 4,01 euro/kg, il Gouda a 3,92 euro/kg, sempre al di sotto delle quotazioni reali di mercato, e l’Emmentaler a 4,99 euro/kg.

One thought on “Latte, ripresa la raccolta in Italia. Scarsa disponibilità in Ue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *