trasformazione & dintorni

Dairy: i problemi di approvvigionamento della filiera sbarcano alla Casa Bianca

Jaime Castaneda, vicepresidente esecutivo della National Milk Producers Federation (Nmpf) e del Us Dairy Export Council (Usdec), si è unito ai membri della task force dell’amministrazione Biden-Harris che si sta occupando delle gravi interruzioni della catena di approvvigionamento, per discutere le sfide e i problemi che l’export del lattiero caseario deve affrontare a causa dell’attuale situazione logistica mondiale. La tavola rotonda virtuale ha visto la partecipazione di gruppi del settore e dell’esportazione agricola. Nmpf e Usdec hanno espresso la loro soddisfazione per il fatto che i problemi della catena di approvvigionamento, che incidono negativamente sulle esportazioni di prodotti lattiero caseari statunitensi, stiano guadagnando maggiore attenzione da parte dell’amministrazione americana.

Questi problemi giustificano l’attenzione dell’intero governo federale al fine di affrontare gli effetti economici negativi su imprese e consumatori derivanti da queste sfide“, ha affermato Castaneda. “La discussione è stata un primo passo positivo che speriamo continuerà a guidare l’attenzione di alto livello sugli ostacoli che colpiscono le catene di approvvigionamento e le esportazioni statunitensi”.

Dall’inizio del Covid, nel 2020, le catene di approvvigionamento sono state gravemente squilibrate, con conseguenze significative per molte industrie americane. Usdec, Nmpf e altre organizzazioni e aziende agricole hanno guidato la spinta politica per miglioramenti della catena di approvvigionamento, capaci di mitigare la congestione, in particolare garantendo che i container lascino i porti statunitensi pieni di prodotti agricoli.

Durante un’audizione del Comitato per l’agricoltura della Camera degli Stati Uniti del 3 novembre, Mike Durkin, presidente e Ceo di Leprino Foods, ha dichiarato: “Questa crisi delle esportazioni potrebbe causare danni irreparabili all’agricoltura americana poiché i clienti di tutto il mondo mettono in dubbio l’affidabilità dell’industria lattiero casearia statunitense come fornitore“​.

Le organizzazioni hanno anche esortato l’amministrazione a convocare un incontro con i Ceo dell’industria alimentare e agricola per discutere di come la Casa Bianca e il Congresso possano intraprendere azioni immediate per implementare misure aggiuntive, come l’approvazione della legislazione sulla riforma della navigazione marittima, affrontare i problemi dell’industria dei trasporti, la carenza di container e altre questioni, per aiutare i produttori agricoli americani a raggiungere efficacemente i loro mercati esteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *