trasformazione & dintorni

Riapre MeBo, il museo dedicato a Formaggi Botalla e Birra Menabrea

Tempo di riaperture anche per MeBo, il museo dedicato a Botalla Formaggi e a Birra Menabrea che si trova a Biella, in via Ramella Germanin, all’interno di un antico edificio proprio nelle immediate vicinanze degli storici stabilimenti di queste due grandi aziende simbolo del biellese. 

A partire da mercoledì 28 aprile, infatti, è nuovamente possibile visitare il museo, in totale sicurezza e nel completo rispetto di normative e protocolli in materia di prevenzione sanitaria, compiendo un percorso che si snoda tra natura, territorio e impresa e che racconta la storia di un’amicizia, quella fra le due aziende e tra Franco Thedy e Andrea Bonino, rispettivamente alla guida di Birra Menabrea e Botalla Formaggi, che fin dai tempi del celebre formaggio Sbirro lavorano insieme per trasmettere la comune passione per il territorio, per il lavoro e per la storia delle proprie aziende.

MeBo è il racconto di uno straordinario passato e uno strumento per conoscere un territorio, quello del biellese e delle sue montagne, attraverso la testimonianza di un tempo, ricca di aneddoti ed emozioni, grazie a cui è possibile capire meglio anche il suo presente. Nelle sale del museo un tripudio di macchinari, utensili, documenti, fotografie, oggetti del mestiere, curiosità e incontri, che raccontano due avventure talmente unite da sembrare quasi una sola.

MeBo Museum è aperto al pubblico dal mercoledì alla domenica, con prenotazione obbligatoria. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *