trasformazione & dintorni

Lactalis, prosegue la riorganizzazione: freschi e dessert passano a Lnpf Italia (joint venture con Nestlè)

Dopo l’arrivo del direttore Giovanni Pomella, Lactalis Italia compie un altro passo nella direzione di una complessiva riorganizzazione del business con la decisione di affidare a Lnpf Italia la gestione di yogurt e dessert freschi a marchio Zymil, Parmalat, Kyr e Malù. A darne notizia è la stessa azienda, che ricorda, in una nota, che Lactalis-Nestlè Produits Frais (Lnpf) è una joint venture europea specializzata negli ultra freschi tra Lactalis e Nestlè.

Attraverso questa integrazione, si legge, “Lnpf Italia diviene il secondo player del mercato italiano in termini di penetrazione, con oltre 10,5 milioni di famiglie italiane raggiunte, e il quarto in termini di valore con una quota del 7,7%. Lnpf Italia ha in portafoglio i marchi Nestlè (Fruttolo, Mio Yogurt, Nesquik Snack, Galak Perugina Dessert, Nescafè Shakissimo, LC1, Sveltesse) e Lactalis (siggi’s) a cui oggi si affiancano i marchi Parmalat, Zymil e Kyr per il comparto yogurt e Malù per i dessert freschi. La produzione dei prodotti a marchio Parmalat resterà nello stabilimento di Collecchio (Parma). Una decisione che evidenzia la volontà di Lactalis Italia di concentrare le proprie energie sui formaggi, anche in virtù della posizione sul mercato e delle ultime acquisizioni, focalizzandosi però anche sull’ultra fresco grazie alla struttura realizzata in partnership con Nestlè, che dovrebbe portare tanta innovazione e un generale ‘svecchiamento’ della gamma.

“In uno scenario sfidante come quello del rilancio dell’economia e dei consumi post-Covid, abbiamo la possibilità di offrire ai nostri clienti un interlocutore unico per le categorie yogurt e dessert attraverso una struttura dedicata che conta sul lavoro dei migliori professionisti del settore e un portafoglio prodotti con un assortimento davvero completo”, spiega Silvano Picarelli, amministratore delegato di Lnpf Italia. “Quello dell’ultra-fresco è un mercato ad alto tasso di innovazione e molto reattivo ai nuovi trend di consumo, ancorati su stili di vita sani e utilizzo di ingredienti naturali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *