la frase del giorno

I protezionisti di casa Italia

Tutto il mondo cerca prodotti di qualità e sicuri, tipici della nostra produzione. L’export nel settore agroalimentare è cresciuto nel mese di maggio del 5% rispetto al 2019, deve preoccupare però un aspetto perché se promuoviamo in maniera troppo forte le produzioni nazionali ogni paese avrà lo stesso atteggiamento. Dobbiamo stare attenti a questo, non possiamo essere liberali fuori casa e protezionisti in casa, serve equilibrio.

Roberto Luongo (in foto), direttore generale Ice Agenzia, nel corso della prima giornata di Cibus Forum (2-3 settembre), a Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *