numeri, trend, fatti

Incertezza sul mercato trade. Prezzi invariati, scarse domanda e offerta. Burro sempre in discesa

Le vacanze estive si fanno sentire sul mercato trade, secondo l’analisi Assocaseari. Altra settimana di incertezza sui mercati, con prezzi invariati, o in leggero calo per le commodity lattiero casearie, e poche compravendite. In Europa, latte crudo e scremato tedeschi stabili ai livelli di settimana scorsa, domanda scarsa e pochissima offerta. Anche sul mercato nazionale i prezzi del latte crudo sono rimasti invariati. Raccolta in ripresa favorita dalle temperature della mattina più miti, titoli bassi stabili.

Burro, altra settimana di ribassi

Sul mercato Ue, crema di latte tedesca in continua discesa, trattata a 3,54-3,56 euro/kg franco arrivo; meno offerta, influenzata dal caldo, e meno domanda, che risente delle ferie estive. Sul mercato italiano, panna nazionale di qualità trattata a bollettino. Altra settimana di ribassi per le quotazioni ufficiali del burro. A Kempten il minimo è sceso di 0,14 euro, oggi 6,90 euro/kg, e il massimo di 0,15 euro, oggi 7,00 euro/kg, media tedesca 6,95 euro/kg. La Francia, dopo tre settimane di invariato, è calata di 0,14 euro, portandosi a 7,65 euro/kg, mentre l’Olanda è rimasta ferma a 7,15 euro/kg. La media a tre di questa settimana è 7,250 euro/kg e quella a due 7,050 euro/kg. La quotazione del burro di centrifuga a Milano è diminuita di 0,05 euro, andando a 7,10 euro/kg.

Polveri sempre in perdita

In continua perdita i bollettini del latte in polvere nei tre Paesi presi in considerazione, ad eccezione dell’intero francese che sale. Settimana di calo anche per il siero, ad eccezione di quello francese per uso zootecnico che resta invariato.

Formaggi: incertezza sul mercato delle commodity

Le quotazioni dei formaggi in Italia sono aumentate per il Pecorino Romano a Milano e per il Monte Veronese (tranne il vecchio) a Verona. Continua la situazione di incertezza in Europa con qualche leggero cedimento sulle maggiori commodity trattate: mozzarella a 4,90-5,05 euro/kg, Edamer a 5,00-5,05 euro/kg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.