FotoNotizia

“Salviamo il Natale”: la rabbia composta del piccolo commercio sulle vetrine dei negozi di Milano

Sulle vetrine dei negozi del commercio al dettaglio di alcuni quartieri, a Milano, è comparso in questi giorni un cartello. Senza firme o sigle di associazioni, è la protesta composta e spontanea di un settore molto provato da tutti i provvedimenti. La paura di perdere i guadagni di Natale, che potrebbero almeno in parte ripianare i buchi di un anno difficilissimo, si fa sempre più forte per questi operatori. Come se non bastasse, le feste si avvicinano e ancora sono ben poco chiari i provvedimenti che li riguarderanno. Tante le saracinesche abbassate che rischiano di non sollevarsi più, ingrossando le fila di un fenomeno drammaticamente esploso nelle grandi città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *