stabilimento inalpi
trasformazione & dintorni

Yogurt bio per Inalpi grazie all’accordo con Ars Food

Inalpi entra nel mercato degli yogurt biologici. L’azienda di Moretta (Cn) ha infatti siglato un accordo per l’affitto di un anno del ramo d’azienda con la Ars Food di Varese Ligure (La Spezia), nel Biodistretto della Val Vara, specializzata in questo settore. L’intesa, finalizzata all’acquisto, prevede  il mantenimento dei livelli occupazionali.

Alcuni yogurt della gamma Ars Food

La Ars Food, che già navigava in acque difficili, ha subito un duro colpo durante il lockdown, che l’ha costretta a interrompere la produzione collocando i 15 dipendenti in cassa integrazione. Dal punto di vista dei canali di vendita, infatti, l’azienda, oltre ad importanti contratti con la Gd, collabora in modo particolare con la ristorazione scolastica

Per Inalpi si tratta dell’ingresso in un nuovo mercato, positivo seppur di nicchia, aggiungendo un tassello alla sua gamma e interpretando anche un ruolo che da sempre le è molto congeniale, cioè quello di produttore a marchio per la Gdo. Per i 15 dipendenti dell’Ars Food, una via d’uscita dalla cassa integrazione e dall’ipotesi di chiusura definitiva.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *