enti & istituzioni

Matteo Zanetti presidente del gruppo alimentari di Confindustria Bergamo

Matteo Zanetti (foto), amministratore delegato della Zanetti SpA, è stato eletto nuovo presidente dall’assemblea del Gruppo Alimentari di Confindustria Bergamo. Zanetti, che subentra a Giuseppe Mele, sarà alla guida del gruppo che riunisce gli imprenditori del settore agroalimentare per i prossimi quattro anni, affiancato dai componenti del Consiglio direttivo: Fabrizio Bonifaccio (Orobica Pesca), Luca Bordogna (Bracca Acque Minerali), Luca Chiesa (I.B.S. Industria Bergamasca Salumi), Maurizio Goffi (Italcanditi), Giuseppe Mele (Heineken), Gabriele Mendolicchio (Caseificio Preziosa), Silvia Moretti (Cascina Italia) e Federico Pizzoccheri (Piuma d’Oro).

Matteo Zanetti, 58 anni, due figli, si è laureato in Economia e Commercio nel 1988. Attualmente è vicepresidente e amministratore delegato dell’azienda di famiglia fondata alla fine dell’800, leader nella produzione, stagionatura e confezionamento di Grana Padano e Parmigiano Reggiano, con un fatturato di oltre 550 milioni di euro nel 2021 e una quota export del 70% realizzata con la presenza in oltre 90 paesi. Ha ricoperto diversi incarichi negli anni, in ambito associativo, universitario, industriale e imprenditoriale. Anche la guida delle associazioni di categoria è una tradizione della famiglia Zanetti: il fratello Paolo, insieme al quale detiene una quota del 48% dell’azienda di famiglia, è presidente di Assolatte, l‘associazione che riunisce gli industriali del settore caseario, dall’ottobre 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *