SuperMercato

Despar: nel 2020 +8,4% di fatturato e 60 nuove aperture

Nel corso della Convention 2021, Despar ha comunicato i risultati e le principali iniziative dell’esercizio 2020 che ha visto il proseguimento, nonostante le difficoltà legate all’emergenza pandemica, dei piani di apertura di nuovi punti vendita e lo sviluppo dell’offerta MDD che si conferma un forte driver di crescita. L’insegna ha chiuso il 2020 con un fatturato di 3,9 miliardi di euro, in crescita dell’8,4% rispetto all’anno precedente.

Il fatturato è stato generato per il 68% dai punti vendita diretti e per il 32% dai negozi affiliati, dato che conferma l’importante ruolo strategico dell’affiliazione per il Consorzio Despar. La distribuzione del fatturato per insegna vede il 37% originato dai punti vendita sotto il marchio Despar, il 36% da Eurospar e il 27% da Interspar.

A sostenere le performance di Despar Italia, l’apertura di oltre 60 punti vendita con un investimento complessivo di 90 milioni di euro, tra nuovi negozi e ristrutturazioni. L’entrata ufficiale a gennaio 2020 di Gruppo 3A in Despar Italia e le iniziative di crescita sull’intero territorio nazionale definite dalle sette Aziende del Consorzio hanno consentito di arrivare a un totale di 1.399 punti vendita per oltre 811.000 mq di superficie.

Per il 2021, Despar Italia intende proseguire il percorso di sviluppo sul territorio, mettendo in atto un piano di aperture e ristrutturazioni che coinvolgerà oltre 40 punti vendita. Parallelamente, il fatturato in acquisto dei prodotti a marchio (MDD) ha raggiunto i 387 milioni di euro, con una quota sul totale grocery pari al 20,3%. La crescita nel 2020 è stata del 9,4% rispetto l’anno precedente.

Le linee di prodotto che hanno registrato le migliori performance sono state: Veggie (+18,2%), Despar Premium (+18%), Free From (+17,2%) e Scelta Verde Bio,Logico (+12%). Nel corso del 2020 Despar Italia ha ampliato la propria offerta con il lancio di oltre 200 nuovi prodotti e ha aggiornato il proprio assortimento con più di 270 restyling di prodotto. Sostenibilità ambientale, produttori locali, benessere e food to go sono stati al centro dello sviluppo delle nuove referenze nelle diverse linee di prodotti a marchio Despar. Per il 2021, la crescita prevista per la MDD è del 3%.

Spiega Paul Klotz, Presidente di Despar Italia: “I risultati registrati nel 2020 sono in decisa crescita. L’incremento è una testimonianza di come le aziende del Consorzio abbiano lavorato bene anche nella fase delicata della pandemia, garantendo continuità di servizio e sicurezza sia per i dipendenti che per i consumatori. Le aziende che, come Despar, si distinguono per organizzazione e solidità di valori stanno uscendo dalla fase di crisi rafforzate, con un legame di fiducia con i clienti sempre più solido, punti vendita moderni e sicuri e dipendenti motivati e orgogliosi di far parte dell’Insegna. Sulla base di queste considerazioni, siamo certi che anche il 2021 confermerà il nostro percorso di crescita consolidando l’apprezzamento dei consumatori verso le nostre iniziative commerciali e i nostri prodotti”.

convention 2020

Filippo Fabbri, Direttore Generale di Despar Italia guarda all’orizzonte: “Nel 2021 prevediamo di continuare a crescere con la nostra marca del distributore, ampliando il nostro assortimento con l’inserimento di nuove referenze e continuando a migliorare l’esistente. Lavoreremo inoltre in sinergia con fornitori e società del Consorzio per migliorare il posizionamento di prezzo e aumentare la presenza dei prodotti in punto vendita. Continuiamo inoltre a investire in pubblicità per sostenere il nostro marchio e i nostri prodotti, affermando i nostri valori. Saremo infatti presenti nel corso dell’anno sulle principali reti televisive nazionali”.

Despar “Insegna dell’Anno” per il 2020/21 – Il 2020 si è segnalato come un anno importante poiché Despar si è aggiudicata l’ambito riconoscimento Insegna dell’Anno nella categoria Supermercati per l’edizione 2020/21, grazie ai voti ricevuti dai consumatori. Il prestigioso award internazionale ha valutato quest’anno numerose Insegne. Prezzo, assortimento, assistenza, servizio, competenza, informazioni, aspetto e facilità d’acquisto sono stati i parametri presi in considerazione dalle oltre 205mila preferenze espresse.

Il riconoscimento sottolinea che in un anno così critico, Despar Italia è riuscita a consolidare il forte legame di fiducia che la lega ai consumatori, grazie a un impegno costante per assicurare sicurezza e continuità di servizio all’interno dei propri punti vendita. Convenienza, assortimento, facilità di acquisto sono stati inoltre alcuni dei parametri in cui Despar ha ricevuto alte valutazioni e che hanno contribuito al conferimento del premio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *