ciresa
trasformazione & dintorni

Addio a Walter Ciresa, grande interprete dei formaggi di montagna

Se ne è andato a soli 63 anni Walter Ciresa, titolare della Gildo Formaggi, stroncato da una grave malattia mentre era ricoverato al Policlinico San Matteo di Pavia. Lascia la moglie Paola e i figli Davide e Stefano. Secondogenito di ben nove figli, Walter aveva ereditato dal padre Gildo la passione per i formaggi artigianali della Valsassina, terra in cui ha sempre vissuto, e delle montagne lombarde. Nella sua azienda di Introbio (Lc), visitata da appassionati provenienti da tutto il mondo, l’attività è legata, per tradizione, alla produzione di Taleggio, Gorgonzola e Quartirolo e alla stagionatura dei formaggi più tipici delle nostre montagne. Negli ultimi anni la Gildo Formaggi si era dedicata anche alla produzione di formaggi di capra, freschi e stagionati.

Walter Ciresa era un uomo buono, schietto e riservato come lo è la valle in cui ha sempre vissuto e lavorato, una lingua di terra attraversata dal torrente Pioverna e racchiusa da severe e aspre montagne, le Grigne da un lato e le Alpi Orobiche dall’altro, che da sempre ha fatto della lavorazione e della stagionatura dei formaggi il suo punto forte, per ragioni storiche e ambientali. Ho avuto la fortuna di incontrarlo diverse volte, alle fiere ma anche in Valle: spesso l’azienda partecipava a iniziative legate all’enogastronomia e lui era quasi sempre lì, a raccontare e far assaggiare i suoi meravigliosi formaggi con l’inconfondibile sorriso che chi lo ha conosciuto non può dimenticare. Quel sorriso con cui amabilmente mi prendeva sempre un po’ in giro, come si usa fare da quelle parti con ‘i milanesi’, e mi raccontava delle ultime novità dell’azienda. Tantissimi i messaggi di cordoglio dei valsassinesi, anche sui social, che perdono una figura amata e stimata, anche per la capacità di far conoscere nel mondo questa valle grazie ai suoi formaggi.

Foto da Valsassinanews

One thought on “Addio a Walter Ciresa, grande interprete dei formaggi di montagna

  1. Ciao Walter, in ritardo e ancora increduli… siamo stati compagni di studi al Collegio di Celana. Ed e’stato un quinquennio allegro e coinvolgente, grazie alla tua simpatia. Vivi in pace la tua ‘nuova’ vita. Ti ricorderemo con affetto. Grazie.
    Gloria Natale, Marco,Giuseppe e Rosangela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.