trasformazione & dintorni

Formaggi&Sorrisi: a Cremona c’era anche Onaf. Tante degustazioni fra musica, giri in battello sul Po e consegna diplomi

L’Onaf di Cremona ha partecipato al Festival Formaggi&Sorrisi, in programma a Cremona dal 27 al 29 maggio. La manifestazione, che si è svolta per le vie del centro di Cremona, è interamente dedicata al gustoso mondo dei formaggi. Qui Grana Padano Dop e Provolone Valpadana Dop dolce e piccante hanno fatto da apripista ad una ricca selezione di prodotti, con tanti appuntamenti dedicati a esperti e appassionati. Anche la sezione di Cremona di Onaf ha realizzato un ricco programma di eventi e degustazioni. L’evento più importante è andato in scena domenica, alle ore 9,30, con l’investitura e la consegna dei diplomi ai neo-assaggiatori che hanno seguito la prima edizione del corso di 1° livello nel 2022. Giovane e ricco di iniziative, questo presidio dell’organizzazione nazionale degli assaggiatori di formaggio, che è nato nel 2019 e vanta circa 60 iscritti, può contare su membri molto attivi nel settore lattiero caseario come Daniele Bassi, presidente di Assocasearia Pandino, ed Emanuela Denti di Assocaseari. 

Formaggi&Sorrisi: il calendario delle degustazioni Onaf

Degustazioni guidate di un’ora, aperte al pubblico, con protagonisti Grana Padano e Provolone Valpadana, abbinati a mostarda e vino.

Venerdì 27 maggio ore 12,00-13,00
Sabato 28 maggio ore 12,00-13,00; Ore 15,30-16,30; Ore 18,00-19,00
Domenica 29 maggio ore 12,00 – 13,00; 15,30-16,30; 17,30 -18,30

Il giro sul Battello Mattei, lungo il Po, con degustazione di formaggi guidate da assaggiatori Onaf.

Sabato 28 maggio ore 10,00-12,00; 13,00-15,00
Domenica 29 maggio ore 10,00-12,00; 13,00-15,00

Laboratori per bambini organizzati dal Consorzio del Grana Padano e tenuti da assaggiatori Onaf

Sabato 28 maggio, ore 17,00-18,00
Domenica 29 maggio, ore 11,00-12,00

Il carrello dei formaggi

Venerdì 27 maggio, ore 17,00-18,00

Formaggi in musica, degustazione di 4 formaggi accompagnata da note musicali di un violinista

Dom 29 maggio, ore 16,30-17,30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.